Astrometria negli osservatorii megalitici del Gran Zimbabwe Antonio De Panfilis

ISBN:

Published: December 7th 2012

Kindle Edition

142 pages


Description

Astrometria negli osservatorii megalitici del Gran Zimbabwe  by  Antonio De Panfilis

Astrometria negli osservatorii megalitici del Gran Zimbabwe by Antonio De Panfilis
December 7th 2012 | Kindle Edition | PDF, EPUB, FB2, DjVu, talking book, mp3, RTF | 142 pages | ISBN: | 6.42 Mb

Antichi sacerdoti in Africa del Sud, nelle notti di circa 16.000 anni fa, si arrampicavano su Osservatori megalitici per trarre segnali dalle stelle. Gli stessi astri che avevano ispirato la costruzione di quelle Torri d’osservazione, perché i legamiMoreAntichi sacerdoti in Africa del Sud, nelle notti di circa 16.000 anni fa, si arrampicavano su Osservatori megalitici per trarre segnali dalle stelle. Gli stessi astri che avevano ispirato la costruzione di quelle Torri d’osservazione, perché i legami tra Terra e Cielo sono più intimi e antichi di quanto si pensi.

Le misurazioni della fisica terrestre corrispondono a quelle della fisica celeste, ma hanno anche significati che rimandano ad altro, a riti di iniziazione, di passaggio, a leggi nascoste individuabili oggi solo attraverso la scienza dell’Astrometria. Ecco che Luciano Di Giandomenico, ingegnere abruzzese e naturalista che ha vissuto alcuni decenni in Sudafrica, si è occupato di rintracciare quei rapporti, attraverso i parametri di una matematica sacra usata dalle popolazioni sconosciute che costruirono originariamente quel complesso architettonico.

Ci troviamo nel sito del Gran Zimbabwe, lo stesso che ha dato il nome all’omonimo Stato, ma dalla ricerca condotta risulta anche che quelle popolazioni non furono affatto solo africane (bantu), bensì provenienti da sconosciute e misteriose razze.



Enter the sum





Related Archive Books



Related Books


Comments

Comments for "Astrometria negli osservatorii megalitici del Gran Zimbabwe":


klataplecybarki.pl

©2014-2015 | DMCA | Contact us